Contenuto di ceneri

Il contenuto di ceneri è la misura in peso degli ossidi minerali contenuti in un materiale.  
L’Analisi Termogravimetrica (TGA) condotta in atmosfera ossidativa è un metodo ampiamente usato per misurare il residuo inorganico, comunemente chiamato “ceneri”, e per calcolare la quantità totale di additivo presente in campioni organici come ad esempio polimeri o gomme. Non permette tuttavia di misurare le singole percentuali in caso di presenza di più additivi. 
La metodologia è descritta in diverse normative, es. ASTM E1131. 
In genere, per l’analisi di polimeri e gomme, pochi milligrammi di campione vengono inseriti in un crogiolo aperto (di allumina o di platino) e scaldati in atmosfera inerte fino a circa 800°C. Segue una seconda fase di riscaldamento in atmosfera ossidativa (aria oppure ossigeno). Durante questa fase gli additivi minerali sono convertiti nei rispettivi ossidi. 
Le ceneri sono costituite per lo più da silice, allumina e/o altri ossidi inorganici il cui contenuto dipende dalla materia prima usata nella produzione. 


Metodi Correlati

TGA