Industria Cosmetica

L’ Analisi Termica comprende una serie di metodi efficaci per la caratterizzazione sia di sostanze pure sia di miscele. Se applicate come sostituto o come supporto di tecniche analitiche classicamente impiegate nei laboratori chimici, come le spettroscopie, la cromatografia o la diffrazione a raggi-X, L’Analisi Termica fornisce informazioni di rilievo sulle proprietà chimico-fisiche die materiali. Tipiche aree di applicazione sono, per citarne alcuni esempi, il controllo della purezza, la determinazione dei punti di fusione e delle transizioni vetrose, lo studio del polimorfismo, la determinazione dei diagrammi di fase, le indagini di interazione tra i componenti delle miscele, la determinazione della stabilità termica, l’analisi die materiali compositi, e lo studio delle cinetiche di decomposizione. L’Analisi Termica definisce pertanto un valido e versatile supporto per la risoluzione di problemi sia nella ricerca e sviluppo che nel controllo-qualità ed ottimizzazione di processo produttivo.

Foto-DSC 204 F1 Phoenix®

Il Calorimetro Differenziale a Scansione Foto-DSC 204 F1 Phoenix® è la nostra risposta per l’analisi della reticolazione UV-indotta di resine, adesivi, vernici, rivestimenti e materiali dentari. Un ulteriore campo applicativo include lo studio degli effetti della luce sulla durata di prodotti quali alimenti, oli tecnici, grassi e lubrificanti.

Accelerating Rate Calorimeter 244 (ARC®)

Il Calorimetro ARC (ARC® 244) è progettato per misurare in sicurezza e velocità la quantità di calore rilasciato durante la lavorazione o lo stoccaggio di composti chimici, con un volume di prova variabile dai 0.5 ml ai 7 ml. Le caratteristiche chiave sono alte prestazioni, sicurezza, maneggevolezza e flessibilità unite alla robustezza ed affidabilità dei dati, in un intervallo di temperatura totale da quella ambiente fino ai 500°C.

DMA 242 E Artemis

Grazie al design robusto e all’alta risoluzione del sistema di misura, il nuovo DMA 242 E Artemis permette di misurare in modo preciso sia campioni molto rigidi che campioni molto flessibili. L’ampia scelta dei modi di deformazione, il filtraggio del segnale, le valutazioni cinetiche avanzate e l’estrapolazione delle frequenze, sono tutte caratteristiche che fanno del DMA 242 E Artemis uno strumento unico e versatile.

DSC 204 HP Phoenix® – Calorimetro Differenziale a Scansione

Le misure DSC con pressioni di gas selezionabili permettono ulteriori possibilità per lo studio di reaioni chimiche, processi di vaporizzazione (ASTM E1782), adsorbimento e desorbimento, e studi di invecchiamento (ASTM E1858, ASTM D6186, ASTM E2009, ASTM D5483). Il DSC 204 HP Phoenix® (Calorimetro Differenziale a Scansione) è configurato per dette applicazioni.

DSC 204 F1 Phoenix®

Con questo DSC (Calorimetro Differenziale a Scansione) all’avanguardia si possono ottenere elevatissime sensibilità e risoluzione. Inoltre si possono avere come accessori un autocampionatore (ASC), temperatura modulata (TM-DSC), ottimizzazione della line di base (BeFlat®), correzione delle resistenza termica e della costante di tempo (DSC-correction) accoppiamento a QMS e FTIR, estensione UV per foto-calorimetria.

Accelerating Rate Calorimeter 254 (ARC)

Questo nuovo Calorimetro ARC (modello ARC® 254), precedentemente noto come TIAX New ARC 5000, è uno strumento specifico per aiutare l’industria a lavorare in sicurezza e in modo redditizio. In quanto versatile reattore chimico in miniatura, consente di misurare le proprietà termiche e la pressione delle reazioni chimiche esotermiche. Le informazioni risultanti aiutano gli ingegneri e gli scienziati ad identificare i rischi e ad intervenire su gli elementi chiave dei processi e sulla stabilità termica.

QMS 403 Aëolos Quadro - Spettrometro di Massa Quadrupolare

Il QMS 403 Aëolos Quadro è uno spettrometro di massa compatto con un sistema di interfaccia capillare, progettato specificamente per analisi routinali dei prodotti volatili provenienti dalla decomposizione associati alle analisi termiche.

TG 209 F3 Tarsus®

Questa termomicrobilancia di facile utilizzo è stata sviluppata in particolare per applicazioni di routine nel campo delle materie plastiche, ma trova la sua popolarità anche nell’industria chimica. Capace di operare fino 1000°C, questo strumento è l’ideale unità base e offre funzioni avanzate, come la brevettata c-DTA®, per la determinazione dei processi endotermici ed esotermici nel campione.

TG 209 F1 Libra®

La flessibilità di analizzatore termogravimetrico lo rende capace di coprire ogni applicazione immaginabile, in un intervallo di temperatura esteso fino 1100°C. Il sistema è fornito già completo di alcune opzioni avanzate: BeFlat® permette la correzione automatica della linea di base, la velocità di riscaldamento fino a 200 K/min garantisce tempi di analisi più brevi, la fornace in ceramica anti-corrosione assicura l’analisi anche di polimeri fluorurati e clorurati, c-DTA® aggiunge informazioni sui processi endotermici ed esotermici nel campione.

Calorimetro Multi Modulare - Multiple Module Calorimeter MMC 274 Nexus®

L’MMC 274 Nexus® può essere impiegato in combinazione con la DSC e la Calorimetria Adiabatica di Reazione, poiché capace, con le sue caratteristiche speciali, di soddisfare più applicazioni richieste. L’MMC 274 Nexus® è ideale per misurare il calore e le velocità di reazione, i processi endotermici, la capacità termica, le transizioni di fase, la velocità di produzione di specie gassose e le relative pressioni

DSC 3500 Sirius

Il nuovo DSC 3500 Sirius è uno strumento compatto, robusto e facile da usare. Con la sua elevate sensibilità di misura è la soluzione ideale per il controllo qualità e l’analisi di difetti in diverse realtà produttive, quali l’alimentare,  il cosmetico, l’industria dei polimeri e dei tessuti tecnici, l’industria chimica sia organica che inorganica.