Leghe Metalliche — Picchi di Fusione

Analizzando le moderne leghe metalliche, è importante che ci sia una buona separazione dei picchi di fusione dei componenti singoli della lega. Il DSC 204 F1 Phoenix® con Sensore τ per mette un’eccellente separazione dei picchi nel campo di fusione da 510°C a 650°C per la lega di alluminio qui mostrata.

STA 449 F3 Jupiter®

La STA 449 F3 Jupiter® combina i vantaggi di una bilancia ad alta sensibilità ad una vera Analisi Differenziale a Scansione. Il sistema può essere facilmente ottimizzato per le applicazioni più varie, cambiando le fornaci e impiegando i diversi sensori TG, TG-DTA e TG-DSC.

STA 449 F1 Jupiter®

Con l’introduzione della STA 449 F1 Jupiter®, NETZSCH ha raggiunto nuovi standard. Flessibilità illimitata di combinazioni e prestazioni ineguagliabili sono alla base dell’ampia gamma di applicazioni nel campo dei metalli, materie plastiche, materiali ceramici e compositi, in un vasto intervallo di temperature (-150...2400°C).

DMA 242 E Artemis

Grazie al design robusto e all’alta risoluzione del sistema di misura, il nuovo DMA 242 E Artemis permette di misurare in modo preciso sia campioni molto rigidi che campioni molto flessibili. L’ampia scelta dei modi di deformazione, il filtraggio del segnale, le valutazioni cinetiche avanzate e l’estrapolazione delle frequenze, sono tutte caratteristiche che fanno del DMA 242 E Artemis uno strumento unico e versatile.