Cloruro di Piombo — Analisi dei Gas Evoluti (QMS)

L’analisi di un campione di cloruro di piombo (92 mg) in flusso di azoto (150 ml/min) mostra che l’evaporazione inizia nell’intervallo di fusione (487°C). Lo ione molecolare (PbCl2 m/z = 278) e I frammenti dati dalla dissociazione e dalla ionizzazione (PbCl m/z = 243, Pb m/z = 208, Cl m/z = 37, CL m/z = 35) sono rivelati chiaramente sotto il punto di ebollizione del materiale iniziale. (misurazione con QMS 403/5 SKIMMER®)