Composito Epossi-Grafite — Curing

Una comparazione tra dati DEA e reologici durante il curing di un sistema composito epossi-grafite mostra per i primi 150 min quasi superimposte la curva della viscosità meccanica e della viscosità ionica, dimostrando la chiara correlazione tra le due proprietà. Nell’isoterma a 175°C, presto, la resina epossidica gelifica e la viscosità meccanica non può più essere misurata. Il segnale della viscosità ionica continua a seguire l’intera reazione, anche se il materiale si trasforma in un vetro rigido. (misurazione con DEA 288 Epsilon)