Polimeri

Il metodo termoanalitico numero uno per i polimeri è la Calorimetria Differenziale a Scansione (DSC, Differential Scanning Calorimetry), con la quale possono essere investigati sia gli effetti termici che le di calore relativi a proprietà come la fusione, la cristallizzazione, la reticolazione, la transizione vetrosa, il calore specifico e l’ossidazione.

La Termogravimetria (TG) fornisce invece informazioni sulla composizione e la stabilità termica della miscela polimerica. In aggiunta, è possibile effettuare l’analisi dei gas evoluti per mezzo della Spettrometria di Massa a Quadrupolo (QMS, Quadrupole Mass Spectrometry) o della Spettroscopia Infrarossa in Trasformata di Fourier(FT-IR, Fourier Transform Infrared-Spectroscopy).

La Dilatometria e l’Analisi Termomeccanica (TMA, Thermomechanical Analysis) sono applicate per determinare il coefficiente di espansione termica. L’Analisi Dinamico Meccanica (DMA, Dynamic Mechanical Analysis) inoltre fornisce i valore dei coefficienti di elasticità ed informazioni relative al comportamento visco-elastico, all’invecchiamento, alla deformazione e al rilassamento.

Con l’Analisi Dielettrica (DEA, Dielectric Analysis), può essere analizzato il comportamento di reticolazione delle resine reattive anche in corso di processo.

Mediante la Laser/Light Flash Analysis (LFA), si può anche misurare la diffusività termica dei fusi termoplastici e determinare, quindi, la loro conduttività termica. La conduttività di una schiuma isolante viene invece determinata con il metodo del Termoflussimetro (HFM, Heath Flow Meter).

 

DSC

Pressure-
DSC

Photo-
DSC

TG/
STA

DIL

TMA

DMA

DEA

LFA

HFM/
GHP

Termoplastici:

o

-

-

-

Elastomeri Termoplastici:

o

-

-

-

Elastomeri/Gomme:

o

-

o

o

Termoindurenti:

o

Vernici/Resine:

o

-

o

-

Adesivi:

-

o

o

-

Schiume:

-

-

o

-

Compositi:

-

-

-

 

legenda:
• ideale
o possibile ma difficile
- non possibile

Per approfondimenti sull’Analisi Termica nei polimeri, prego selezionate il vostro campo di applicazione.