Prepreg in Polimmide - Monitoraggio della Produzione

Lo stampaggio si un prepreg polimmide/grafite in una pressa di produzione è stato automatizzato usando la viscosità ionica per iniziare gli step di lavorazione. La pressione è stata applicata quando la viscosità ionica ha rilevato il minimo di viscosità del materiale, il punto critico quando la resina fluiva in modo corretto ma i volatili in eccesso non erano intrappolati. Un ulteriore punto critico è stato utilizzato per far scattare il de-stampaggio quando la parte era sufficientemente polimerizzata, riducendo quindi i tempi del ciclo di produzione ed aumentandone il materiale messo in lavorazione. Questo ha significato un netto minor costo di stampaggio. (misurazione con DEA 288 Epsilon)

DEA 231/1 Epsilon

Questo sistema di misura a singolo canale può operare con elevate velocità di acquisizione dati con frequenza selezionabile ed è l’ideale per l’investigazione di reticolazione e curing di resine fast-curing, adesivi e vernici, quali SMC/BMC e materiali con curing UV.