Estensioni

Estensioni

PulseTA®

PulseTA®

La tecnica PulseTA® permette di iniettare una quantità nota di gas in quello protettivo della Termobilancia (TGA) o dell’Analisi Simultanea TG-DSC (STA).

Le possibilità analitiche sono molteplici:

1) Iniezione di un gas che reagisce chimicamente con un solido

  • Studio della trasformazione della fase solida e della composizione dei gas prodotti.
  • Studio a diverse temperature di processi di riduzione, ossidazione, e catalisi tra solidi (catalizzatori)  e reagenti gassosi.
  • Identificazione di processi di piccola entità nel corso della reazione: l’interazione solido-gas avviene solo durante l’iniezione (impulso) applicata da PulseTA®.

2) Iniezione di gas che vengono adsorbiti da solidi

  • La possibilità di misurare contemporaneamente le variazioni di massa e gli effetti termici sul campione fa di PulseTA® l’estensione ideale per studi di adsorbimento a pressione atmosferica e a temperature controllare (chemisorbimento / fisisorbimento).

3) Iniezione di gas inerti

  • L’iniezione di quantità note di gas inerte nel gas di trasporto durante l’analisi TG(STA)-EGA assicura una calibrazione quantitativa più precisa dei segnali MS e FT-IR.
  • La calibrazione si ottiene correlando la quantità del gas iniettato e l’intensità dei segnali spettrali, MS e/o FT-IR.
  • Per le specie gassose prodotte si raggiunge facilmente un sensibilità dello 0.01 wt%.

Generatore di Umidità

Il generatore di umidità produce un’atmosfera a umidità relativa controllata, miscelando gas secchi e umidi. Il minimo valore di umidità relativa realizzabile è pari al 5%, intorno a 30°C (pari a 0.2% di umidità assoluta). Il valore massimo è pari al 90%, a 70°C (30% umidità assoluta). L’uso del generatore di umidità richiede la specifica fornace per vapore acqueo, se si opera a valori di concentrazione superiori al 2% di umidità assoluta (100% umidità relativa a15°C). Per valori di umidità inferiori (≤ 2%) ogni altra fornace del Sistema STA può essere usata; è comunque fondamentale evitare qualsiasi rischio di condensa. La concentrazione dell’atmosfera umida è controllata via software (possibilità di programmare rampe o gradini). Il Sistema permette la facile ricarica di acqua anche in corso di analisi.  

Generatore di Vapore Acqueo

Questo generatore produce vapore acqueo per evaporazione dell’acqua liquida. L’umidità assoluta realizzabile varia da circa 5% a 100%. È possibile diluire l’atmosfera con un gas inerte o tramite evacuazione del sistema, prima dell’avvio dell’analisi. Il generatore richiede specificamente l’uso della fornace a vapore acqueo del sistema STA Netzsch.

Oxygen Trap System (OTS®)

Il Sistema OTS® (oxygen trap system) per le serie strumentali STA 449 F1/F3 Jupiter® e DSC 404 F1/F3 Pegasus® è progettato per rimuovere l’ossigeno presente in nell’atmosfera inerte di analisi, fino ad un valore residuo inferiore a 1ppm. Dopo un ciclo di evacuazione dello strumento, l’anello in materiale getter dell’ OTS® reduce ulteriormente la concentrazione di ossigeno. Per questa operazione è fondamentale che lo strumento STA sia a tenuta di vuoto ed equipaggiato con sistema di evacuazione.

Il livello di O2 residuo varia in funzione di

  • Tenuta di vuoto dello strumento
  • Desorbimento di O2 dalle pareti
  • Tenuta di vuoto della linea di gas
  • Purezza del gas di analisi
The OTS® system can be used with nearly all TGA/DSC sensor types.The OTS® system can be used with nearly all TGA/DSC sensor types.

Potrebbe essere anche interessato a:

PERSEUS® STA 449 F1/F3 – La Rivoluzione nell’Accoppiamento STA-FT-IR

Il PERSEUS® STA 449 F1/F3 è l’unione ineguagliabile tra due strumenti di successo: la STA 449 F1/F3 Jupiter® NETZSCH e lo spettrometro FT-IR della Bruker Optics. Il suo design innovativo è il nuovo punto di riferimento per i sistemi di accoppiamento allo stato dell’arte.

QMS 403 Aëolos Quadro - Spettrometro di Massa Quadrupolare

Il QMS 403 Aëolos Quadro è uno spettrometro di massa compatto con un sistema di interfaccia capillare, progettato specificamente per analisi routinali dei prodotti volatili provenienti dalla decomposizione associati alle analisi termiche.

PERSEUS® TG 209 F1 – La perfetta combinazione TGA-FT-IR

PERSEUS® TG 209 F1 nasce dall’alleanza tra NETZSCH TG 209 F1 Libra® e il compatto spettrometro FT-IR della Bruker Optics. Con il suo design sena uguali, PERSEUS® è il nuovo punto riferimento delle soluzioni strumentali combinate per l’analisi avanzata dei gas.

QMS 403/5 SKIMMER – Sistema di Accoppiamento

La più alta sensibilità di rilevazione attraverso l’accoppiamento diretto della STA 409 CD con lo spettrometro quadrupolare (QMS).

STA 449 F3 Jupiter®

La STA 449 F3 Jupiter® combina i vantaggi di una bilancia ad alta sensibilità ad una vera Analisi Differenziale a Scansione. Il sistema può essere facilmente ottimizzato per le applicazioni più varie, cambiando le fornaci e impiegando i diversi sensori TG, TG-DTA e TG-DSC.

STA 449 F1 Jupiter®

Con l’introduzione della STA 449 F1 Jupiter®, NETZSCH ha raggiunto nuovi standard. Flessibilità illimitata di combinazioni e prestazioni ineguagliabili sono alla base dell’ampia gamma di applicazioni nel campo dei metalli, materie plastiche, materiali ceramici e compositi, in un vasto intervallo di temperature (-150...2400°C).