MMC 274 Nexus®

MMC 274 Nexus®

Calorimetro Multi Modulare

Vari Moduli in un Solo Calorimetro

L’MMC 274 Nexus® è costituito da due parti: un’unità base, con elettronica integrata, un’unità calorimetrica intercambiabile. Questa struttura garantisce la massima flessibilità.

Diversi moduli calorimetrici sono disponibili per eseguire vari tipi di misura. Il modulo per Calorimetria Adiabatica (ARC®) può essere usato per test di sicurezza.

Caratteristiche Chiave a Vantaggi dell’MMC 274 Nexus®
 

  • Più modalità di analisi in un’unica soluzione strumentale, per una vasta copertura applicativa
    • Modalità Scansione (potenza e velocità di riscaldamento costanti)
    • Modalità Isoterma
    • Modalità Adiabatica, con il metodo Heat-Wait-Search, per analisi di sicurezza di processo
  • Moduli calorimetrici intercambiabili in una sola unità compatta e da bancone
    • Modulo ARC per test di sicurezza
    • Modulo per riscaldamento esterno, per test in scansione, come nella DSC
  • Ampio intervallo di temperature fino a 500°C
  • Vasto intervallo di pressione fino a 150 bar (15 MPa)
  • Contenitori portacampione variabili, per diversi campioni e volumi
  • Software Proteus® per la valutazione di onset, temperature di picco, integrazione di aree, ecc.; questi dati possono essere combinati con altre misure termoanalitiche in un unico grafico.

Specifiche Tecniche

Specifiche Tecniche

(soggette a variazione)

  • Range Temperatura (°C):
    Da RT a 500
  • Precisione in temperatura:
    0.01 K
  • Velocità di riscaldamento (K/min):
    Da 0 a 5 Range
  • Pressione (bar):
    Da 0 a 150
  • Precisione in pressione:
    0.01 bar
  • Volume portacampioneampione (ml):
    Da 0.1 ml a 8.5 ml
  • Velocità Monitoraggio Adiabatico – Modo standard:
    Fino a 50 K/min

Applicazioni

Applicazioni

O MMC Nexus 274® pode ser utilizado em uma vasta gama de aplicações em diversas áreas

  • Industrie di Processo Chimico
    • Sviluppo di processo e sicurezza
    • Cinetiche di reazione, ΔHr
    • Pressioni di vapore, VLE
  • Stoccaggio e trasporto di composti chimici
  • Studio di materiali energetici
  • Batterie
    • Stabilità termica della cella
    • Analisi delle componenti (materiali costituenti dei catodi, elettroliti)
  • Misurazione delle prorpietà fisiche
ARC ModuleARC Module
Scanning ModuleScanning Module

Sicurezza di Processo:

Il Modulo ARC Modalità operativa Heat-Wait-Search e Test di Pressione
Un preciso volume campione (ordine dei millilitri) viene introdotto in un contenitore cilindrico che è circondato da un sofisticato sistema di riscaldamento. A seconda della modalità operativa, l’esterno del portacampione è impostato alla stessa temperatura del campione. Se non vi è alcuna differenza di temperatura tra riscaldamento esterno e campione, allora tutto il calore rilasciato da quest’ultimo resta all’interno del campione.

Caratteristiche chiave del Modulo ARC

  • Test Heat-Wait-Search per determinare le reazioni termiche di fuga
  • Modalità rampa per rapida scansione di composti incogniti
  • Misure di pressione
  • Iniezione di campioni liquidi nel corso di una misura

Il Modulo di Scansione

Test in Scansione e in Isoterma

Per questi scopi, un sistema di riscaldamento aggiuntivo è collocato all’esterno del portacampione. Questo consente di fornire energia in modo definito e di controllare accuratamente la temperatura del campione. Il riscaldamento esterno è utile per impostare analisi in condizioni isoterme o in presenza di diverse rampe di temperatura costante, in particolare per quegli esperimenti in cui sono previste alte energie di reazione.

Caratteristiche Chiave del Modulo di Scansione
 

  • Modalità Scansione, come per la DSC, attraverso riscaldamento o potenza costante
  • Modalità Isoterma, come per la DSC
  • Misura di pressione
  • Iniezione di campioni liquidi nel corso di una misura
MMC 274 Nexus® unità base con due moduli calorimetrici intercambiabiliMMC 274 Nexus® unità base con due moduli calorimetrici intercambiabili

Letteratura

Letteratura

Brochure

Brochure
Brochure
Brochure

Stampa

Poster

Media Digitali

Media Digitali

NETZSCH MMC 274 Nexus for Multiple Mode Calorimetry

Potrebbe essere anche interessato a:

DSC 204 F1 Phoenix®

Con questo DSC (Calorimetro Differenziale a Scansione) all’avanguardia si possono ottenere elevatissime sensibilità e risoluzione. Inoltre si possono avere come accessori un autocampionatore (ASC), temperatura modulata (TM-DSC), ottimizzazione della line di base (BeFlat®), correzione delle resistenza termica e della costante di tempo (DSC-correction) accoppiamento a QMS e FTIR, estensione UV per foto-calorimetria.

DSC 204 HP Phoenix® – Calorimetro Differenziale a Scansione

Le misure DSC con pressioni di gas selezionabili permettono ulteriori possibilità per lo studio di reaioni chimiche, processi di vaporizzazione (ASTM E1782), adsorbimento e desorbimento, e studi di invecchiamento (ASTM E1858, ASTM D6186, ASTM E2009, ASTM D5483). Il DSC 204 HP Phoenix® (Calorimetro Differenziale a Scansione) è configurato per dette applicazioni.

Accelerating Rate Calorimeter 244 (ARC®)

Il Calorimetro ARC (ARC® 244) è progettato per misurare in sicurezza e velocità la quantità di calore rilasciato durante la lavorazione o lo stoccaggio di composti chimici, con un volume di prova variabile dai 0.5 ml ai 7 ml. Le caratteristiche chiave sono alte prestazioni, sicurezza, maneggevolezza e flessibilità unite alla robustezza ed affidabilità dei dati, in un intervallo di temperatura totale da quella ambiente fino ai 500°C.