STA 449 F1 Jupiter®

STA 449 F1 Jupiter®

Affascinante Flessibilità nell’Analisi Termica

La STA 449 F1 Jupiter® combina l’illimitata flessibilita di configurazioni e l’ineguagliabile prestazione in un unico strumento.

  • Possibilità di analizzare la stabilità termica, le decomposizione, la composizione, le transizioni di fase, il processo di fusione in modo completo e rapido
  • Sistema di facile utilizzo, a caricamento dall’alto, con una bilancia dotata di precisione e risoluzione eccezioni (25 ng di risoluzione interna sull’intervallo di pesata di 5g) a di stabilità a lungo termine elevata
  • Sensori intercambiabili per analisi DSC ad alta sensibilità e riproducibilità ottimale sia delle temperature di reazione/transizione che delle entalpie e delle misure di calore specifico
  • Disponibilità di sistemi opzionali per adattare il sistema ad applicazioni specifiche per ogni utente
  • Disponibilità di fornaci diverse e facilmente intercambiabili dall’utente (con adattatore opzionale per configurazione a doppia fornace)
  • Sistemi portacampione intercambiabili (TG, TG-DSC, TG-DTA, ecc.)
  • Sistema autocampionatore (ASC) fina a 20 posizioni
  • Sistema di evacuazione e creazione atmosfera di gas automatico (AutoVac)
  • Numerosi accessori, es. crogioli portacampione di varie dimensioni e materiali
  • Sistema unico per STA: DSC in modulazione di temperatura (TM-DSC) su tutto l’intervallo di temperatura

Possibilità di accoppiamento con MS e/o FT-IR per affinare I risultati o espandere le applicazioni ad analisi più complete.

Queste caratteristiche rendono la nuova STA 449 F1 Jupiter® lo strumento ideale per l’analisi termica dei materiali sia per la ricerca e sviluppo che per il controllo-qualità.


Specifiche Tecniche

Specifiche Tecniche

(soggette a variazione)

  • Range temperatura:
    da -150°C a 2000°C
  • Fornace ad alta velocità
    (da RT a 1250°C)
  • Velocità di riscaldamento e raffreddamento:
    da 0.001 K/min a 50 K/min
    (a seconda del forno)
  • Range di pesata:
    5000 mg
  • Risoluzione TG:
    0.025 µg
  • Risoluzione DSC:
    < 1 µW (a seconda del sensore)
  • Atmosfera:
    inerte, ossidante, riducente, statica, dinamica, vuoto
  • Controllore del flusso gas integrato,
    per 2 gas di trasporto e 1 gas protettivo
  • Sistema a tenuta di vuoto,
    fino a 10-4 mbar (10-2 Pa)
Questa tabella è troppo grande per essere visualizzata sul dispositivo.
TypeTemperature rangeCooling system
Silver furnace-120°C to 675°Cliquid nitrogen
Copper furnace-150°C to 500°Cliquid nitrogen
Steel furnace -150°C to 1000°Cliquid nitrogen
Platinum furnaceRT to 1500°Cforced air
Silicon carbide furnaceRT to 1600°Cforced air
Rhodium furnaceRT to 1650°Cforced air
Graphite furnaceRT to 2000°Ctap or chilled water
Water vapor furnaceRT to 1250°Cforced air
High-speed furnaceRT to 1250°Cforced air

Software

Software

La STA 449 F1 Jupiter® opera con il Software Proteus® in ambiente Windows® XP e Vista®.
Il Software Proteus® include tutto ciò che serve per eseguire una misura e valutarne i dati risultanti.
Attraverso la combinazione tra menu intuitivi e routine automatizzate, è stato creato uno strumento di uso estremamente facile che, allo stesso tempo, permette analisi sofisticate. Il software Proteus® è fornito con lo strumento e, naturalmente, può essere installato su altri computer.

Caratteristiche TG:

  • Variazione di massa in wt% o mg
  • Valutazione automatica singoli eventi di perdita di massa
  • Determinazione della massa residua
  • Estrapolazione di onset e temperature
  • Valutazione dei picchi di temperatura nelle derivate prime e seconde della curva
  • Correzione automatica della linea di basa e dell’effetto buoyancy
  • c-DTA® per la valutazione del segnale DTA calcolato e delle relative temeprature e aree dei picchi
    (opzionale per misure TG)


Potete usare il seguente software con questo prodotto:

Proteus® Software, Advanced Software

Caratteristiche DSC:

  • Determinazione di temperature di onset/offset, picco e flesso
  • Ricerca automatica picchi
  • Entalpie di trasformazione:
    analisi delle aree dei picchi (entalpie) con linea di base selezionabile e analisi aree di picco parziali
    Determinazione delle entalpie in presenza di variazioni di massa
    Analisi di picchi complessi con i parametri caratteristici: temperatura, area, altezza del picco, larghezza a metà altezza
  • Analisi completa della transizione vetrosa
  • Correzione automatica linea di base
  • Valutazione del grado di cristallinità
  • Analisi OIT (tempo di ossidazione induttivo)
  • Tau-R®: tiene conto della constante di tempo e della resistenza termica dello strumento garantendo così dei picchi DSC più stretti e meglio risolti. (solo in connessione con il sistema portacampione DSC)
  • BeFlat® per la correzione automatica della linea di base (opzionale)
  • Correzione DSC: valutazione di effetti eso- e endotermici corretta considerando la costante di tempo e la resistenza termica del sistema (opzionale)
  • Determinazione del calore specifico (opzionale)
  • TM-DSC: estensione opzionale per analisi DSC modulata

Accessori

Accessori

E’ disponibile una vasta scelta di crogioli in alumina, platino, alluminio, grafite, quarzo, ecc.

La fornace per analisi in vapor acqueo, comprende generatore, miscelatori di gas e controllori di flusso, offrendo l’opportunità unica di studiare le variazioni di massa e di energia sopra i 1250°C in condizioni controllate di umidità.

La furnace ad alta velocità non richiede uno strumento separato ma si inserisce come ulteriore fornace opzionale della Serie STA-Jupiter®. L’idea è di fornire una strumento equipaggiabile con due diverse fornaci contemporaneamente. La fornace ad alta velocità può essere quindi montata, assieme ad un’altra con prestazioni diverse, su un supporto a doppio alloggiamento. In alternativa ad una seconda fornace, è possibile scegliere il sistema Autocampionatore (ASC). La particolare combinazione della fornace ad alta velocità con l’ASC assicura l’ottimizzazione ed il risparmi di tempo consentendo così l’aumento del numero di analisi eseguibili.

Disponibile come opzione, il sistema OTS® consente di ridurre efficacemente la pressione parziale dell’ossigeno in prossimità del campione.

Il sistema autocampionatore è progettato per analisi di routine. Consente di lavorare giorno e notte, lasciando tempo per altri impieghi, e facilita l’uso ottimale dell’STA 449 F1 Jupiter® (es. calibrazione durante il weekend).

E’ disponibile un carosello da 20 campioni che consente anche di variare i crogioli di riferimento. Il controllo del flusso dei gas e del raffreddamento è automatico.

Naturalmente, ad ogni campione può essere assegnata una misura o una macro. Una serie di comandi intuitivi guida la programmazione della serie di esperimenti. E’ sempre possibile inserire analisi non programmate all’interno della serie di analisi in corso.

PulseTA®

Con la tecnica PulseTA® una quantità esattamente definita di gas o liquido è iniettata nel gas di trasporto della termobilancia (TGA) o dello strumento per analisi termica simultanea (STA).

Le possibilità di misura sono chiaramente ampliate:

  • Reazioni chimiche definite/incrementali o assorbimento da parte del campione dei gas iniettati.
  • Quantificazione dei gas prodotti dal campione
PulseTA®PulseTA®

Questa tabella è troppo grande per essere visualizzata sul dispositivo.
Crucibles (Pans) Made of Aluminum for the STA 449 F1/F3 Jupiter®
Material
(Purity)
Temperature
Range
Consisting ofDimension/
Volume
RemarksOrder Number
Al (99.5%)Max. 600°CCrucible + lidø 6 mm / 25/40 μlSet of 100, cold weldable*6.239.2-64.5.00
Al (99.5%)Max. 600°CCrucible + lidø 6 mm / 25/40 μlSet of 500, cold weldable*6.239.2-64.51.00
Al (99.5%)Max. 600°CCrucible + punched lid (0.05mm)ø 6 mm / 40 μlSet of 100, cold weldable*6.239.2-64.8.00
Al (99.5%)Max. 600°CCrucible + punched lid (0.05mm)ø 6 mm / 40 μlSet of 500, cold weldable*6.239.2-64.81.00
Al (99.5%)Max. 600°CCrucibleø 6.7 mm / 85 μlSet of 100 pieces,
non-weldable
NGB810405
Al (99.5%)Max. 600°CLidSet of 100 pieces, for
NGB810405
NGB810406

* Please note: One and the same sealing press is capable of sealing all the Al crucibles (pan + lid), order no. 6.240.10-80.0.00A

Letteratura

Letteratura

Documentazione dell'applicazione

Documentazione dell'applicazione
Documentazione dell'applicazione
Documentazione dell'applicazione
Documentazione dell'applicazione
Documentazione dell'applicazione
Documentazione dell'applicazione
Documentazione dell'applicazione
Documentazione dell'applicazione
Documentazione dell'applicazione
Documentazione dell'applicazione
Documentazione dell'applicazione
Documentazione dell'applicazione
Documentazione dell'applicazione

Synthesis, crystal structure and thermal behavior of microporouse Na2Nb2O6 H2O

published: Chem. Mater., 16 (2004) 2034

Documentazione dell'applicazione

Several standards such as NaHCO3 and CuSO4 * 5H2O are investigated by evolved gas analysis (TG-FTIR and TG-MS) in order to identify and quanitfy the relreased amount of gases

JTAC, Vol 83 (2006) 2, 321

In order to download, the complete paper, please visit Journal of Thermal Analysis and Calorimetry: springerlink.metapress.com/content/f87806577257t86v/

Documentazione dell'applicazione

Several standards such as NaHCO3 and CuSO4 * 5H2O are investigated by evolved gas analysis (TG-FTIR and TG-MS) in order to identify and quanitfy the relreased amount of gases.

 

published: Thermochim. Acta, 440 (2006) 81

Documentazione dell'applicazione

High-temperature pigments for glass and enamels are synthesized and characterized by means of TG-DTA measurements

published: JTAC, 77 (2004) 99

 

In order to download the complete paper, please use this link: link.springer.com/article/10.1023%2FB%3AJTAN.0000033192.39238.9a

Documentazione dell'applicazione

Jarosite-alunite and natroalunite solid solutions were characterized by XRD, FTIR, electron microprobe analysis, ICP-MS and thermal analysis

published: Geochimica et Cosmochimica Acta, 68 (2004) 2197

(Journal of The Geochemical Society and The Meteoritical Socie

 

In order to download the complete paper, please use this link: www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0016703703008810

Documentazione dell'applicazione

Synthesis, crystal structure and thermal behavior of magnesium, strontium and barium doped lanthanum gallate

published: JOURNAL OF SOLID STATE CHEMISTRY, 177 (2004) 126

 

In order to download the complete paper, please use this link: www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0022459603003372

Documentazione dell'applicazione
Documentazione dell'applicazione
Documentazione dell'applicazione
Documentazione dell'applicazione

Characterization of decomposition products of iron hydroxide sulfate by means of TG-DSC-MS

published: LaborPraxis März 2008

Documentazione dell'applicazione
Documentazione dell'applicazione
Documentazione dell'applicazione
Documentazione dell'applicazione
Documentazione dell'applicazione

Cataloghi Accessori

Cataloghi Accessori

Brochure

Brochure

Brochure del prodotto: Analisi Simultanea - Termogravimetria - Calorimetria Differenziale a Scansione; Metodo, Tecnica, Applicazioni; 16 pagine (inglese)

Brochure

Brochure Applicative: "Material Characterization, Phase Changes, Thermal Conductivity", 16 pagine (inglese)

Brochure

Brochure Applicative: "Material Characterization, Phase Changes, Thermal Conductivity", 24 pagine (inglese)

Brochure

Poster

Media Digitali

Media Digitali

Video

STA 449 F1 Jupiter EN
Thermal Analysis: Cutting Edge Technology by NETZSCH
NETZSCH STA 449 F1 Jupiter for Simultaneous Thermal Analysis

Webcast

NETZSCH Webinar Silmultaneous Thermal Analysis STA
NETZSCH-Webinar An Overview of Instrumentation Methods for Thermal Hazards Screening
NETZSCH-Webinar - Areas of Application for Simultaneous Thermal Analysis with Ceramic Materials

Potrebbe essere anche interessato a:

DSC 404 F1 Pegasus® – DSC ad alta temperatura

Il NETZSCH DSC 404 F1 Pegasus® (Calorimetro Differenziale a Scansione) consente la determinazione del calore specifico e degli effetti termici in un intervallo di temperature vasto e con riproducibilità, risoluzione e accuratezza eccezionali. Il sistema ad alto vuoto, le diverse fornaci e sensori fascilmente intercambiabili dall’utente fanno del DSC 404 F1 Pegasus® la strumeto ideale per analisi DSC di altissimo livello sia per la ricerca nelle Università che per lo sviluppo dei materiali nel settore industriale.

STA 449 F3 Jupiter®

La STA 449 F3 Jupiter® combina i vantaggi di una bilancia ad alta sensibilità ad una vera Analisi Differenziale a Scansione. Il sistema può essere facilmente ottimizzato per le applicazioni più varie, cambiando le fornaci e impiegando i diversi sensori TG, TG-DTA e TG-DSC.

QMS 403 Aëolos Quadro - Spettrometro di Massa Quadrupolare

Il QMS 403 Aëolos Quadro è uno spettrometro di massa compatto con un sistema di interfaccia capillare, progettato specificamente per analisi routinali dei prodotti volatili provenienti dalla decomposizione associati alle analisi termiche.