RUL/CIC 421

RUL/CIC 421

Determinazione della refrattarietà sotto carico/deformazione in compressione

Determinazione della refrattarietà sotto carico(RUL) e della deformazione in compressione (CIC) nei refrattari

La refrattarietà sotto carico (RUL, ISO 1893) è una misura del comportamento di deformazione nei materiali refrattari sottoposti ad un carico e ad un aumento di temperatura costanti. L’intervallo di temperatura in cui il avviene il rammollimento non coincide necessariamente con l’intervallo di fusione del materiale grezzo; tuttavia, è necessario determinarlo accuratamente con il RUL 421 prima di impiegare il materiale refrattario in applicazioni ad alta temperatura.

La deformazione in compressione (CIC, ISO 3187) si riferisce alla percentuale di restringimento di un provino refrattario sottoporto a carico costante e ad alta temperatura per un lungo periodo di tempo. Tale deformazione è determinabile sempre con il RUL 421 fino ad una temperatura massima di 1700°C. Con il suo design robusto, il RUL 421 è perfettamente concepito per questo tipo di stress meccanici e termici a lungo termine. Un provino di uguali dimensioni, 50 mm in diametro e 50 mm in altezza, è usato sia per le prove RUL che per quelle CIC. Il sistema per misure di deformazione differenziali ad alta precisione richiede un provino cilindrico con un foro del diametro interno di 12.5 mm.
La selezione e l’applicazione del carico sul provino sono riproducibili e indipendenti dalla deformazione grazie alla fornace dotata di pesi di contro-bilancianti.

Riducendo il carico sul campione a valori trascurabili (comparati alla superficie totale del provino), con il RUL 421 è possibile misurare precisamente la dilatazione anche su provini grossi o disomogenei, fino a 1700°C.

Specifiche Tecniche

Specifiche Tecniche

(soggette a variazione)

  • Range temperatura:
    da RT a 1700°C
  • Elementi riscaldanti:
    4 Kanthal-Super 1800
  • Velocità di riscaldamento e raffreddamento:
    da 0,01 K/min a 5 K/min
  • Porta campione:
    Al2O3
  • Carico:
    da 1 N a 1000 N
    (in steps from 1 N to 100 N)
  • Range misura:
    20000 µm
  • Risoluzione Δl:
    5 nm
  • Misura di temperatura:
    termocoppie (temperatura interna ed esterna)
  • Lunghezza campione:
    50 mm
  • Diametro campione:
    50 mm
  • Atmosfera:
    aria, statica (attacco gas protettivo)
  • Versione a tenuta di vuoto
    fino a 10-2 mbar (modello speciale RUL/CIC 421 G)
Schematic of gastight RUL/CIC 421Schematic of gastight RUL/CIC 421
Software

Software

Il RUL/CIC 421 lavora con il Software Proteus® in ambiente Windows®. Il Software Proteus® include tutto ciò che serve per eseguire una misura e valutarne i dati risultanti. Attraverso la combinazione tra menu comprensibili e routine automatizzate, è stato creato uno strumento di uso estremamente facile e che, allo stesso tempo, permette analisi sofisticate. Il Software Proteus® è fornito con lo strumento e, naturalmente, può essere installato su altri computer.

Caratteristiche RUL/CIC:

  • Registrazione curve di espansione/restringimento assoluti o relative
  • Diverse opzioni di correzione:
    • correzione dell’espansione del sistema stesso mediante misure di calibrazione o correzione del porta campione
    • correzione dell’offset (punto di fine)
  • Routine semi-automatiche per la determinazione delle temperature di inizio, picco e fine del processo
  • Determinazione del punto di rammollimento, in conformità con gli standard DIN/ISO
  • Derivazione delle curve per la valutazione della velocità di espansione lineare in funzione di temperatura/tempo
  • Coefficienti di espansione: calcolo e presentazione grafica dei coefficienti di espansione tecnici e fisici
  • Grafici specifici e risultati tabulati per entrambe le modalità, RUL e CIC

Potete usare il seguente software con questo prodotto:

Proteus® Software

Accessori

Accessori

  • Dischi separatori per misure interne (forati)
  • Dischi seprartori per misure esterne
  • Protezioni per le termocoppie
  • Provino di calibrazione in Al2O3
  • Pompa per la versione a tenuta di vuoto RUL/CIC 421 G
  • Macchine per la preparazione dei campioni (foratrice e segatrici con punte diamantate, macine ad alta precisione)
Letteratura

Letteratura

Documentazione dell'applicazione

Documentazione dell'applicazione

Determination of the expansion behavior of alumina-magnesia castables under load

 

published: cfi/DKG, 85 (2008) No.10 E77

Poster

Potrebbe essere anche interessato a:

HMOR 422 D/3 – Misura del modulo di rottura a caldo (MOR)

Il modulo di rottura dei materiali ceramici refrattari viene determinato come aumentando la forza applicata ad un campione rettangolare, di specifiche dimensioni, fino a frattura di questo. Il modelli del sistema HMOR 422 – misuratore del modulo a caldo – sono applicati per testare sia il carico di rottura che la flessione sotto peso o forza predefinita.

PCE 428 – Cono Pirometrico Equivalente

È possibile determinare il punto di fusione nei materiali refrattari solo indirettamente, mediante la comparazione con il punto di rammollimento di coni standard. Nel PCE 428, il cono pirometrico equivalente può essere determinato visivamente fino ad un massimo di 1700°C.

TCT 426 - Thermal Conductivity Tester – metodo del filo caldo

Il TCT 426 lavora secondo il metodo del filo caldo (hot wire method) ed è progettato specificamente per lo studio dei materiali refrattari. Tre diversi metodi - filo incrociato, filo parallelo e T® - possono essere impiegati nello stesso strumento. Il TCT 426 è indispensabile per la valutazione dell’efficienza energetica nei forni industriali in refrattario e quindi per la loro progettazione e costruzione.